Nella Piantà
Canton Torfano 16
10015 Ivrea (TO) – Italia
Tel.  0125 631818
Cell.  347 2373734
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Formazione:
 
E’ nata a Borgosesia (Vc) ed ha iniziato la carriera artistica nel 1980. Dal 1987 ha iniziato ad esporre le sue opere in mostre collettive in Italia, Germania, Francia e Belgio. Ha frequentato per 5 anni il corso di incisione dell’Accademia Albertina di Torino e, dall’anno 2002, è un crescendo di attività che culminano con la scoperta della maniera nera che diventerà una delle sue tecniche preferite (tecnica diretta, rigorosamente realizzata manualmente con l’uso del “berceaux” e senza acidi).
La frequentazione del laboratorio di Alberto Rocco completa il suo ciclo di sperimentazione.
Dal 2019 scopre il libro d'artista e la xilografia ed inizia un nuovo periodo di crescita artistica.
Diverse pubblicazioni del settore, tra cui le riviste 'Grafica d'arte', InPressioni, Tracce Cahiers d'Art, Biblioteche Oggi si sono occupate di lei e delle sue opere.Hanno scritto di lei Gianpiero Perlasco, Marzio Dall'Acqua, Carla Moroni, Elettra Bianchi, Giulio Gasparotti, Benedetta Spadaccini, Maria Gioia Tavoni.
Al suo attivo oltre 200 matrici realizzate con tecniche diverse che stampa personalmente nel proprio laboratorio. Il libro d’artista ha arricchito la sua esperienza con grande divertimento e impegno, consentendole di abbinare l’incisione al racconto, di utilizzare i materiali in modo non convenzionale e arricchendoli con la stampa a caratteri mobili che le consente di confezionare opere di forte impatto tecnico e visivo.

 Opere in permanenza presso:

    • Biblioteca Palatina di Parma
    • Consorzio della Bonifica Burana
    • Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna
    • Archivio Storico Accademia Albertina di Belle Arti diTorino
    • Museo Nazionale Incisori Italiani di Vigonza (PD)
    • Archivio dell'Incisione Bolognese di Grizzana Morandi (BO).
    • Gabinetto delle Stampe del comune di Bagnacavallo (Ra)
    • Archivio della Raccolta delle Stampe del Centro Studi per la Grafica A.Sartori Mantova
    • Gabinetto stampe e disegni del Museo Civico di Bassano del Grappa
    • Museo della Stampa – Soncino (Cr)
    • Museo della Sanità e dell'Assistenza di Santa Maria della Vita - Bologna
    • Biblioteca dell'Archiginnasio di Bologna
    • Collezione FMR presso il Labirinto della Masone

 Rassegna stampa:

    • L'occhio nel segno n. 119/ottobre 2019 - articolo di Eleonora del Riccio
    • Mensile Biblioteche Oggi n. 37 / Aprile 2019 - articolo di Maria Gioia Tavoni
    • Grafica d'Arte n.118/2019 - recensione libro d'artista   "il Coyote"
    • Grafica d'Arte n. 113/2018 presenta la cartella "Allora io vado"
    • Grafica d'Arte n. 100/2014 "incisione visionaria"
    • inPRESSIONI primavera 2012 Colloquia graphica et exlibristica
    • Grafica d'arte - "L'occhio nel segno” supplemento al n.89 marzo 2012
    • Mensile 'Archivio' Maggio 2012
    • Mensile 'Archivio' Ottobre 2011
    • Grafica d'arte , n.84/2010: segnala l'opera 'Giada'
    • E. Viganò, “Il catalogo ALI: domande utili, proposte intelligenti - Grafica d'arte , “L'occhio nel segno” supplemento al n.83/2010
    • Tracce Cahiers d'Art, n.13/2010
    • “Auguri d'artista”, - Grafica d'arte, “L'occhio nel segno” supplemento al n.77/2009
    • Grafica d'arte n.70/2007: segnala l'opera ‘Orang’
    • Schede di artisti”, Grafica d'arte, n.64/2005

Attività artistica:

    • Membro dell'Associazione Liberi Incisori di Bologna
    • Presente nel Repertorio degli incisori italiani
    • Presente sul catalogo Prandi 259 e 260
    • Nel 2022 partecipa su invito alla 9°Biennale di Castello di Godego
    • Nel 2021 è nuovamente selezionata e presente alla Biennale Internazionale di Sarcelles
    • Nel 2019 è selezionata e presente alla Biennale Internazionale di Sarcelles
    • Nel 2017 Menzione d'onore con l'opera "Ermellino" al premio Mestre "Alberto Benvenuti"
    • Nel 2015 selezionata per l'International Print Triennal di Cracovia
    • Nel 2012 l'opera 'La cantante' è esposta al Castello Sforzesco – Milano durante la lezione del prof. Bellini sull'allegoria delle Parche
    • Nel 2011 l'opera 'Primo' è inserita nelle prime 70 copie dell'annuario A.L.I.
    • Nel 2009 in catalogo alla IX biennale Internazionale per l'incisione di Acqui.
    • Nel 2008 selezionata alla 7° Biennale Internazionale di Liegi
    • Nel 2006 selezionata per International Print Triennal di Cracovia.
    • Nel 2005 in catalogo alla VII Biennale Internazionale per l'incisione di Acqui.